STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 25 giugno 2017

Milano: #Ipompieridiviggiu da un capo all'altro nel Primi Passi G3. Battuti Sestilio Jet e Bonita, quarto Iframe

A 2 anni lo steccato è determinante. O sei Frankel, oppure la corda è un vantaggio da non sottovalutare mai. L'edizione 2017 del Primi Passi G3 è stato vinto da Ipompieridiviggu (Pastoral Pursuits) che ha risolto in partenza la contesa grazie a Dario Vargiu che è stato scaltro, abile, veloce come una mangusta nel togliere subito la testa al favorito Iframe (Ramonti) ed appoggiarsi sul binario bianco gestendo i parziali in testa e poi ripartendo di slancio furlong dopo furlong. Alle sue spalle si sono preparati lo stesso Iframe, poi Sestilio Jet (French Fifteen) e Bonita Fransisca (Pedro The Great) i quali hanno cercato di sfruttare la scia del primo per essere trascinati. Nulla di tutto ciò, perchè il figlio di Pastoral Pursuits è ripartito di slancio sfrizionando in faccia agli avversari e dominando per 3 lunghezze e mezzo di margine, nei confronti dei 2 di Marcialis finiti nell'ordine, con al quarto il cavallo di Riccardi che è sembrato pagare la poca luce durante la corsa. Per Dario Vargiu un'altra perla della sua strepitosa annata, come del resto avviene da circa 15 anni. Per il fantino di Oristano è il secondo Primi Passi G3 dopo quello di Orpen Shadow nel 2009, per Bruno Grizzetti (leading trainer del Primi Passi) è la quinta vittoria in questa corsa dopo quelle con Della Scala (1997), Rolly Polly (2000), Orpen Shadow (2009), Ottone (2015). Il tempo finale è stato di 1m 11,70s.
Ipompieridiviggiu è allenato dalla Il Cavallo In Testa per il team Grizzetti-Borgato, restava su un secondo posto al debutto nel Lampugnano il 30 Aprile, perso dietro a Sestilio Jet e poi una vittoria ottenuta nel Premio Bormio sui 1200 metri 3 settimane dopo. 
Ipompieridiviggiu è allevato dall'Azienda Agricola Rosati Colarieti e si tratta di un figlio di Pastoral Pursuits (Bahamian Bounty), ora confinato in esilio presso il Ladyswood & Snailwell Stud dove funziona a £2,500 (dopo gli anni trascorsi al National Stud) e primo prodotto della fattrice Sabdala (Sakhee), mezza sorella di Adamantina (Diktat) che ha vinto il Premio Dormello G3 a 2 anni, poi è arrivata seconda nel Regina Elena G3 e terza nel Sergio Cumani G3 ma in razza ancora non ha prodotto degnamente. La seconda mamma è Royal Hawk (Wolfhound), piazzata di Listed a 2 anni, e madre di vincitori. La famiglia è quella di Rozala (Roberto), abbastanza prolifica.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui