STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 giugno 2017

Aste: Goffs London Sale con pochi lotti ma di qualità. Vichai Srivaddhanaprabha, patron del Leicester, compra metà libretto

Si sono tenute ieri le aste organizzate dalla QIPCO per le Goffs London Sale, uno stringato libretto di un'asta che dura oramai da 4 anni e piano piano, forse, diventerà un riferimento pre Royal Ascot. In catalogo c'erano 23 cavalli, di cui alla fine 19 offerti senza ritiri, venduti 12 (in confronto con i 19 dello scorso anno sui 41 offerti) per un movimento di £4,525,000 (-20%) ma con una media di £377,083 (+27%) ed il mediano a £340,000 (+79%). A fare la parte del leone ci ha pensato il tycoon thailandese Vichai Srivaddhanaprabha, proprietario del Leicester City campione di Inghilterra nel 2016, che ha attratto tantissime attenzioni spendendo molti soldi nella sua nuova passione, i cavalli da corsa. Il magnate ha agito attraverso la mediazione di Alastair Donald della SackvilleDonald, ed ha comprato 6 dei 12 cavalli nell'asta. 
Il top price lo ha realizzato Chris McAnulty, un bloodstock agent di base nella Gold Coast  in Australia, che ha comprato per £900,000 Lockheed (Exceed And Excel), ora destinato ad Hong Kong. Il grigio è iscritto anche nelle Hampton Court Stakes G3 di giovedì, vedremo per colori correrà (forse non lo farà affatto) ma sicuramente raggiungerà John Size. In stagione è arrivato secondo nelle Mehl-Mulhens-Rennen G2 per William Haggas, lo scorso anno era terzo nelle National Stakes G1 dopo una maiden vinta al Glorious Goodwood meeting.
Come detto la SackvilleDonald ha agito per conto del miliardario Vichai Srivaddhanaprabha, head del the King Power Group, che opera nel campo del duty free shops. I suoi cavalli corrono sotto il nome della Abudiencia Co Ltd ed include Beat The Bank, iscritto nelle Jersey Stakes G3. E poi questi altri sei che ha comprato..

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui