STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

giovedì 15 giugno 2017

Francia: Dichiarati i partenti del Prix de #Diane #Longines. Maryline Eon nella storia. Demurino su Turf Laurel..

Maryline Eon, nella foto France Galop, è entrata di diritto nei libri di storia dell'ippica. Sarà la prima jockette a montare nel Prix de Diane Longines G1 (1 milione di Euro di montepremi, distanza 2100 metri) di domenica 18 a Chantilly, le Oaks francesi. La Eon, 22 anni, monterà l'outsider Yellow Storm (Tiberius Caesar) per Alain Couetil e la sua presenza rappresenta più che altro un traguardo raggiunto nell'emancipazione del genere femminile in questo settore. Il tutto è stato possibile grazie alla ormai famosa introduzione dei 2 chili di discarico per le donne in Francia da Marzo in tutte le corse, tranne quelle di Classe 1. Questo ha contribuito a dare l'opportunità al genere femminile di farsi avanti in un settore dominato dagli uomini. Yellow Storm ha pescato il 5 di gabbia in una corsa, dati i partenti ufficiali nella mattinata di giovedì, che consterà di 16 partecipanti complessivamente. 
Una delle più attese sarà Rhododendron (Galileo), piazzata di Ghinee ed Oaks, che ha pescato l'11 di steccato ed avrà in sella Ryan Moore per Aidan O'Brien che non ha messo nessuna battistrada. Confermato Lanfranco Dettori in sella a Shutter Speed (Dansili) per John Gosden, che partirà con la gabbia 14, non buonissima. Tra le altre anche Terrakova (Galileo), una delle più attese in quanto figlia di Goldikova, mentre Cristian Demuro sarà in sella a Turf Laurel (Footstepsinthesand), di proprietà di Takaya Shimakawa (patron del Derbywinner Mac Mahon) ed allenata dal trainer nipponico Satoshi Kobayashi. Turf Laurel resta su un quinto a Chantilly a fine Maggio nel Prix Finlande vinto da Monroe Bay (Makfi), che sarà altresi della partita. Al via anche Onthemoonagain (Cape cross), allenata da Jean Claude Rouget vincitore lo scorso anno, che avrà in sella Cristophe Soumillon. Il campo totale dei partenti di seguito. 
1 (14) – Shutter Speed – J. Gosden – L. Dettori
2 (2) – Normandie – P. Brandt – G. Benoist
3 (3) – Monroe Bay – P. Bary – G. Mossé
4 (16) – Haya of Fortune – N. Leenders – T. Bachelot
5 (8) – Senga – P. Bary – S. Pasquier
6 (12) – Kitesurf – A. Fabre – M. Barzalona
7 (10) – Onthemoonagain – J.-C. Rouget – C. Soumillon
8 (5) – Yellow Storm – A. Couétil – M. Éon
9 (9) – Mademoiselle Marie – K. Borgel – T. Piccone
10 (15) – Vue Fantastique – F. Chappet – O. Peslier
11 (11) – Rhododendron – A. O’Brien – R. Moore
12 (7) – Panthelia – P. Sogorb – J.-B. Eyquem
13 (13) – Turf Laurel – S. Kobayashi – C. Demuro
14 (1) – Festive – E. Saint-Martin – J. Augé
15 (4) – Terrakova – F. Head – M. Guyon
16 (6) – Sistercharlie – H.-A. Pantall – P.-C. Boudot

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui