STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

sabato 17 giugno 2017

Francia: Robin Of Navan e Cristian Demuro vincono in G3 a Chantilly. Nel De Moussac rimane imbattuto Trais Flours

Intanto nella giornata di sabato abbiamo visto una nostra conoscenza fare bene in G3. Si tratta di Robin Of Navan (American Post), già secondo del Premio Roma GBI Racing G1 in autunno alle spalle di Potemkin (New Approach), il quale ancora con Cristian Demuro in sella ha vinto il La Coupe Longines G3 sui 2000 metri, resistendo al finale di Garlingari (Linngari) e First Sitting (Dansili) completando il percorso in un buon 1m 59.45s (fast by 2.55s).
Robin Of Navan, allenato da Harry Dunlop, pare stia vivendo la sua miglior stagione della carriera. Dopo il piazzamento nel Premio Roma è rientrato in Aprile nell'Harcourt G2 alle spalle di Cloth Of Stars, poi vincitore di Ganay G1. Era in procinto di venire a Roma per il Repubblica ma il caos pagamento dei premi ha fatto virare il sauro verso altri lidi e difatti il 28 Maggio ha ottenuto un secondo posto nell'Ispahan G1 sfiorando la vittoria, alle spalle di Mekhtaal. Sabato, da favorito, ha siglato in G3 con in sella il sorcio. IL RISULTATO COMPLETO QUI. IL VIDEO QUI.
Sempre a Chantilly c'era il Paul De Moussac, un G3 sul miglio per 3 anni che può essere sempre un obiettivo per i nostri reduci dal Parioli. A vincere è stato Trais Flours (Dansili), di proprietà ed allevato dall'Haras de Saint Pair, allenato da Fabre, con in sella Vincent Cheminaud. Trais Fluors ha battuto Stunning Spirit (Invincible Spirit) e Roc Angel (Rock Of Gibraltar), rimanendo imbattuto in 4 uscite. Il prossimo obiettivo il Jean Prat G1 il 9 Luglio ancora a Chantilly. IL RISULTATO COMPLETO QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui