STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2020. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2020 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 11 giugno 2017

Milano: Trust You centra il Bersaglio! Triticum Vulgare si vendica nell'Estate, Holy Water da cima a fondo nel Merano

È stato davvero un bel convegno, quello di Milano, con varie "consolazioni" alla giornata delle Classiche di Roma e non solo. Partiamo con il dire che nel Premio Merano Lr sui 2000 metri per 3 anni, consolazione del Derby Italiano G2, a vincere è stato il valletto di Mac Mahon nel Premio Filiberto, vale a dire Holy Water (Falco) che ha saltato tutti gli appuntamenti di questa stagione, per presentarsi fresco all'appuntamento, emergendo grazie ad una tattica d'avanguardia imposta da Fabio Branca, per tenere botta sempre a Dirk (Mujahid) e Chasedown (Nathaniel), con al quarto Aethos (Dragon Pulse), deludente nel Derby, per un poker tutto made in Cenaia. Holy Water era il logico favorito e come tale ha rispettato il pronostico, vincendo con stile. IL VIDEO DEL PREMIO MERANO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Nel Premio D'Estate Listed Race sul miglio, Memorial Arturo Brambilla, lo strillo romano-napoletano Triticum Vulgare (Frozen Power), che si è ripreso il maltolto dello Sbarigia ribaltando il riferimento con Together Again (Pivotal), giunto terzo, mentre al secondo è arrivato l'altro romano Zubat (Aussie Rules) di rincorsa. Il vincitore, montato perfettamente da Germano Marcelli, è un portacolori della scuderia Nepenta di un team di napoletani appassionatissimi capitanati da Genny Riccio. 
Triticum Vulgare è un buonissimo figlio di Frozen Power (Oasis Dream), stallone che funziona presso il Centro Equino Arcadia, allenato da Fabio e Salvatore Saggiomo. Ha saltato il Parioli anche lui per presentarsi fresco all'appuntamento mirato da lontano, in una corsa che in mattinata ha perso il favorito Patriot Hero (Pivotal), in odore di vendita in oriente. Triticum, che aveva perso con qualche recriminazione il Premio Mauro Sbarigia di Roma perso dietro a Together e davanti a Sun Devil, ha fatto capire di possedere un cambio di marcia devastante. Il figlio di Frozen Power ha pagato 6/1. IL VIDEO DEL PREMIO D'ESTATE QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Nel Premio Bersaglio Lr invece altro che consolazione!
Ma una conferma arrivata da Trust You (Kheleyf) che si è messo ad andare come un treno, e dopo la vittoria nel Tudini G3 a Roma ha concluso primo anche nella prova milanese sui 1200 metri ancora con Silvano Mulas in sella, per il training di Endo Botti e Cristiana Brivio Sforza. Dopo corsa di attesa acquattato come un gatto dietro al divano, si è presentato all'attacco di Penalty (Mujahid) e lo ha trafitto nella fase finale con al terzo Zapel (Kyllachy). Il tempo finale è stato di 1m 09s. IL VIDEO DEL PREMIO BERSAGLIO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Insomma, quella del Certosa è stata una linea davvero favolosa con Plusquemavie terzo nel Gros Chene G3, Val Nanda nel Prix Hampton Lr, ed ora Trust You primo nel Bersaglio. Meriterebbe anche lui una trasferta oltralpe per battere il ferro finchè è caldo. Fermare proprio ora quel bestiazzone sauro, sarebbe uno spreco!
In apertura di pomeriggio nel Premio Bimbi condizionata per 2 anni sui 1200 metri, vittoria andata al precedentemente maiden Arnad (Dragon Pulse), allenato da Diego Dettori per i colori di Alberto Ciampa, che dopo un quarto posto al debutto è migliorato con un secondo in maiden alle spalle di Pompieridiviggiu, mentre nella terza uscita in carriera, con in sella Federico Bossa, ha messo il collare a Cracking Art (Dutch Art). IL VIDEO QUI. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Arnad è un altro intelligente acquisto di Gianluca Di Castelnuovo della New Racing Factory per sole £12,000 alle Goffs UK Premier Sale.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui