STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2018. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2018 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

domenica 18 giugno 2017

#RoyalAscot, meno 2. #Precieuse supplementata per le Coronation Stakes. Ecco i possibili della Commonwealth Cup

Rimaniamo sempre in tema di Royal Ascot. Nelle ultime ore la notizia è che la fresca vincitrice delle Poule d'Essai des Pouliches G1 Precieuse (Tamayuz), recentemente acquistata da Peter Brant della White Birch Farm dopo la vittoria Classica, è stata ufficialmente supplementata per le Coronation Stakes G1 di venerdì prossimo. La saura, allenata da Fabrice Chappet, è una velocista allungata con gran cambio di marcia. Ad Ascot potrebbe ritrovarsi contro 12 rivali, per ora confermate. Tra queste Sea Of Grace (Born To Sea), battuta a Deauville, poi la duplice vincitrice di 1000 Ghinee Winter (Galileo) con il plotone di Aidan O'Brien che consterà, almeno nelle intenzioni prima della dichiarazione ufficiale dei partenti, di Roly Poly (War Front), Hydrangea (Galileo) e Rain Goddess (Galileo). Joseph O'Brien come era previsto ha lasciato dentro Intricately (Fastnet Rock), Mark Casse dall'America ha dentro La Coronel (Colonel John) mentre John Gosden ha lasciato iscritte le due di Abdullah Saeed al Naboodah quali Daban (Acclamation) e Dabyah (Sepoy). Roger Varian ha dentro la migliorata Tomyris (Invincible).
Venerdì in programma c'è ancora la Commonwealth Cup G1 per 3 anni sui 1200 metri, corsa relativamente giovane, ma che ha già lanciato interessanti prospetti di stalloni. Aidan O'Brien ha confermato la presenza dell'imbattuto sprinter Caravaggio (Scat Daddy). Quando sembrava dovesse allungare lo ha lasciato sulla breve, vedremo questa strada quanto sarà produttiva per lui che non sbaglia un colpo. Lo scorso anno ha vinto le Coventry G2 al Royal e poi ha vinto anche le Keeneland Phoenix Stakes G1. Nella Commonwealth ci sono 19 rimasti all'ultimo forfait, tra cui Intelligence Cross (War Front) e Peace Envoy (Power) sempre per il Coolmore, mentre Godolphin sarà rappresentato da Harry Angel (Dark Angel), recente acquisto dalla yard di Clive Cox che lo allenerà ancora, e poi Blue Point (Shamardal). Confermata la presenza di Wesley Ward con il suo Bound For Nowhere (The Factor).

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui