STIAMO ORGANIZZANDO SPAZI PUBBLICITARI PER IL 2019. PROMUOVI LA TUA AZIENDA

Portiamo avanti questo sito con entusiasmo e tanta voglia di crescere. Ci mettiamo tutta la nostra energia, tempo, impegno e vogliamo che sia e resti uno spazio libero per le nostre idee e quelle dei lettori. Tutto il lavoro fatto finora ha portato questo blog ad un livello di contatti giornalieri che pensavamo impossibile. E siamo in continua crescita! Dunque se vuoi ottenere visibilità, quello che hai di fronte fa al caso tuo. SE VUOI ACQUISTARE QUESTO SPAZIO PUBBLICITARIO PER LA STAGIONE 2019 CONTATTACI SU gabrielecandi@gmail.com. Massimo profitto!

martedì 20 giugno 2017

#RoyalAscot day 1: #Ribchester vola sulle Queen Anne con record della corsa. Quinto un buon Kaspersky..

Record della pista. Forza da vendere. Questo è Ribchester (Iffraaj) che, dando seguito alla vittoria delle Lockinge Stakes G1, ha dominato in lungo ed in largo l'edizione 2017 delle Queen Anne Stakes G1 all'apertura del Royal Meeting. Il figlio di Iffraaj (Zafonic), pur venendo gradualmente verso lo steccato delle tribune, non ha mai sofferto l'opposizione finendo in souplesse in un tempo di 1m 36.60s (fast by 2.00s), il record della corsa. Montato da William Buick, il portacolori di Godolphin, con Sheikh Mohammed che ha esultato come se non ci fosse un domani, era il favorito (sebbene in salita) ed è stato presentato in ottimo assetto dal simpaticissimo Richard Fahey (che nei giorni scorsi ha detto che non sa cosa farsene dei soldi, puntando tutto sulla passione), ha battuto  Mutakhayef (Sea The Stars) e Deauville (Galileo) il quale quest'ultimo era stato supplementato per l'occasione. 
Dall'altra parte dello steccato sono finiti vicini Spectre (Siyouni) e soprattutto un onestissimo Kaspersky (Footstepsinthesand) autore di un vero e proprio corsone. Le delusioni sono americane, in particolare American Patriot (War Front) che galoppava come un canguro sul duro in pista dritta inglese. Jallota (Rock Of Gibraltar), il secondo del Di Capua G1 lo scorso anno, è giunto decimo.
Ribchester è un figlio di Iffraaj (scheda stallone QUI), la cui mamma è una Marju, è stato pagato €78,000 da puledro alle Goffs November del 2013 e rivenduto per €105,000 da yearling alle Goffs Orby. Il baio ha uno score che parla di 5 vittorie in 12 uscite, compresi 6 piazzamenti. A 3 anni ha vinto il Jacques Le Marois G1 e le Jersey Stakes G3 sempre ad Ascot. Poi è finito secondo nelle Queen Elizabeth II Stakes G1 e terzo nelle 2000 Ghinee. A 4 anni ha vinto le Lockinge G1, ma prima era giunto terzo nel Dubai Turf G1. Questa è la sua terza vittoria di G1 al massimo livello ed ora è il favorito in antepost delle Sussex Stakes G1 di Goodwood.
 IL RISULTATO COMPLETO QUIIL VIDEO DELLE QUEEN ANNE STAKES QUI.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui