Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

giovedì, marzo 26, 2020

Coronavirus, ippica nel mondo: Dove si corre? Sopravvive l'America, sabato il Florida Derby

Nella foto una panoramica di Gulfstream Park.
Molti si stanno chiedendo: Ma quali nazioni stanno ancora correndo, chi a porte chiuse o chi a porte aperte? La risposta ce la danno molti siti di scommesse o di accettazione di gioco europeo, che ovviamente stanno cercando di raggranellare denaro da chi è a casa ed in grado di scommettere online.
In Francia, per esempio, ieri era stato messo in accettazione di gioco il Cile, ma dopo l'annullamento di qualche giorno fa a Valparaiso nelle ultime ore è stato disposto l'annullamento anche per l'ippodromo di Chile, proprio nella capitale Santiago, che aveva raccolto tantissimi partenti. Più sotto il comunicato dell'ippodromo. Oggi in accettazione di gioco in Francia ci sono rimasti due campi: La Svezia con Gävle ed il Sudafrica con Vaal, ma sarà quello di oggi l'ultimo giorno prima della chiusura fino a metà Aprile come stabilito da un comunicato di qualche giorno fa. 
In Canada anche si è fermato tutto per la riapertura che ci sarebbe dovuta essere il 18 Aprile prossimo, e quindi stabilita in maniera preventiva per il galoppo, mentre per il trotto la stagione in corso è stata stoppata.
Il fermo sta coinvolgendo anche l'Australia che però sta mantenendo un profilo più preventivo. Ieri è accaduto un fatto strano: A Sandown si stava correndo ma il convegno è stato stoppato dopo solo due corse in seguito alla scoperta del fatto che un fantino impegnato nella giornata di corse era sullo stesso aereo in cui aveva viaggiato una persona poi risultata positiva. Ma in Australia le corse forse continueranno, anche se per ora sono stati annullati i convegni di Kilmore, Pakenham e non solo.
In America si sta correndo. Molti ippodromi hanno chiuso i battenti, come Aqueduct e Turfway Park, ma sopravvivono invece i convegni di Gulfstream Park, Santa Anita, Tampa Bay Downs, Golden Gate Fields. In particolare si sta cercando di salvare il salvabile e sabato a Gulfstream c'è ancora in programma il Florida Derby G1 che serviva come avvicinamento al Kentucky Derby. Stravolto il programma, resta la corsa nel calendario. A proposito ritroveremo in pista Luca Panici che un mese fa si era fratturato la clavicola. Sebbene Luca abbia perso la monta di Ete Indien che ha vinto le Fountain Of Youth e sarà protagonista anche nel Florida Derby, Luca ha recuperato quella di Sole Volante ad inizio Maggio nell'Arkansas Derby. Si corre anche a Santa Anita e Umberto Rispoli sarà impegnato. Chissà che non si riescano a vedere anche in Italia.
Ad Hong Kong si sta correndo, a porte chiuse, ma senza perdere la possibilità di correre. Domenica 29 si corre regolarmente a Sha Tin, ma per l'Italia ancora non sono stati finalizzati i contratti per l'accettazione di gioco e la visione.
Anche in Giappone si sta continuando a correre e domenica si corre il THE TAKAMATSUNOMIYA KINEN G1 con Mirco Demuro in sella a Mozu Ascot.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata