Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, marzo 15, 2020

Francia: Sorpresa nell'Exbury, vince Simona. Nel La Camargo rimane imbattuta una Emoji impressionante!

Nella foto la "German bred" Emoji, imbattuta in 2 corse.
Tre erano le corse importanti in Francia nella domenica a porte chiuse di Saint-Cloud, ed una di queste è tradizionalmente conosciuta come l'apertura ufficiale della stagione in erba.
Il Prix Exbury G3 è infatti la prima pattern in Europa, se escludiamo i Winter Derby G3 di Lingfield in all weather. Tutti i video continuando a leggere fino in fondo il post. 
Sta di fatto che non sono mancate le sorprese. A vincere la prova sui 2000 metri è stata Simona (Siyouni), una 4 anni di Francis Henry Graffard di proprietà di Nigel & Carolyn Elwes, molto migliorata in questa fase della stagione. Aveva vinto a Compiegne dopo tanti piazzamenti, ed ha inanellato la sua seconda consecutiva in una prova molto complicata dove a deludere sono stati Edisa (Kitten's Joy) e Soleil Marin (Kendargent), i più attesi. Way To Paris (Champs Elysees), al rientro, ha corso come doveva pazientando dal fondo del gruppo e producendosi in una rincorsa utile per avvicinarsi al gruppo di testa.
Pisanello di forza nel Prix Omnium II
Per la cronaca al secondo e terzo posto sono arrivati Spirit Of Nelson (Mount Nelson) e Pappalino (Makfi) con quest'ultimo che molto probabilmente verrà in Italia nel corso della stagione. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Nel Prix Omnium II per maschi di 3 anni in vista delle Poule, arrivo serrato tra Pisanello  (Raven's Pass) per Fabrice Chappet, che ha regolato di poco The Summit (Wootton Basset) e Pierre Charles Boudot che aveva tentato l'affondo interno. Anche qui male i favoriti. Pisanello, ad eccezione del contrattempo al debutto, è imbattuto in 2 uscite. Si tratta di un cavallo di proprietà dell'Haras D'Etreham, Riviera Equine Sarl & Ecurie De Montlahuc. IL RISULTATO COMPLETO QUI
Simona, vince l'Exbury
Molto interessante il risultato del Prix La Camargo Lr, paritetica a quella per i maschi ma dedicato alle femmine dove è possibile si sia intravista un astro nascente del galoppo europeo. Si tratta di Emoji (Soldier Hollow) che dopo un debutto debordante a Baden Baden in Ottobre, è stata acquistata dal Team Valor ed affidata a Francis Henry Graffard. Ebbene, alla prima uscita per i nuovi colori ha trionfato da un capo all'altro senza faticare troppo nelle mani di Pierre Charles Boudot, ha battuto agevolmente, senza mai essere sollecitata, Galova  (Galiway) e Anobar  (Anodin), quest'ultima di proprietà della Genets ed allenata da Andrea Marcialis. IL RISULTATO COMPLETO QUI.
A proposito di Marcialis e di "italians", vittoria in apertura di convegno per Stelvio (Style Vendome) che ha trionfato nel Prix du Jardin des Tourneroches con Mademoiselle Bails a bordo, in una corsa da €13,000 al primo. Stelvio, di proprietà della TBA di Guido Berardelli, è stato difeso per €40,333 dal suo proprietario. 


Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata