Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

sabato, marzo 07, 2020

Les italiens: Galador vince e viene reclamato da Augustin Normand. Per Leonio sigillo in condizionata

Nella foto, Galador vince di dentro la reclamare a Deauville.
Apriamo la rubrica italians riportando un paio di successi oltralpe nella giornata di venerdì. In particolare il tutto è accaduto a Deauville subito vittorioso Galador (Kingston Hill) con la giubba dei Dioscuri francesi che l’aveva rilevato dalla scuderia Orizzonte Verde ed il training di Antonio Peraino: Galador ha vinto in lotta da favorito il Prix de Béthemont, una prova a A réclamer - 19.000 € - 1.300 mètres - Piste en sable fibré - Corde à droite - PSF Standard - Lice 0 mètre - Temps total 1'18"62 - Réduction km 1'00"48.
Galador, sfortunato l'ultima volta sempre in Francia ma a Cagnes sur Mer, aveva in sella Cristian Demuro (21 vittorie nel 2020, 3 invece per l’allenatore Alessandro Botti) e dopo la corsa è stato reclamato da una delle principali scuderie francesi, quella di Gerard Augustin Normand per €20,500. Reclamato anche il secondo arrivato.
Con la giubba blu Leonio
Il cavallo ex della Orizzonte Verde, che in Italia aveva ottenuto già 3 vittorie tra debutto, una vendere ed una condizionata, ha migliorato il sesto posto all'esordio sul tracciato ma in erba, andando a pochi centimetri dal colpo grosso con in sella Stephane Pasquier a Cagnes, prima della vittoria di Deauville.
Il successo italiano più importante in Normandia è stato però quello di Leonio (Myboycharlie), portacolori della Genets, che ha vinto il Prix Texana, Classe 3 - 19.000 € - 1.500 mètres - Piste en sable fibré - Corde à droite - PSF Standard - Lice 0 mètre - Temps total 1'28"14 - Réduction km 0'58"76, per il training di Andrea Marcialis (giunto a 5 affermazioni in stagione) e la monta della jockette Lea Bails, che ha risolto con gran vigore una lotta a 3 cavalli. Per Leonio era la quarta vittoria in carriera.

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata