Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, marzo 08, 2020

Inghilterra: Salvo per ora Cheltenham, il Festival in accettazione di gioco e in TV anche in Italia!

Nella foto una panoramica di Cheltenham.
L'Inghilterra sta stringendo i denti e serra i ranghi, perchè a giorni c'è un'ondata di denaro ed una marea umana pronta a scagliarsi sul Festival di Cheltenham e, nonostante la gravità del momento, nessuno vuole perdere presenze e soldi.
Anche se la salute dovrebbe essere sopra ad ogni cosa. Ma si corre ed il programma è quello solito della 4 giorni a partire dal 10 Marzo fino al 13 Marzo. 
Previste 250,000 persone, ma molte delle stesse staranno a casa forzatamente a causa del blocco del Covid 19, meglio conosciuto come Coronavirus. Al momento ci sono 209 esempi di contagio ed 1 morto. 
Ad oggi, a meno di clamoroso peggioramento della situazione, si correrà e la 4 giorni sarà interamente proposta in accettazione di gioco in Italia. Collegamenti previsti con Carlo Zuccoli che sarebbe dovuto andare sul posto, ma a causa del blocco totale di chi vive in Lombardia, seguirà e darà le indicazioni da casa. Decisiva una riunione lunedì mattina tra tutti i rappresentanti degli sport britannici e BHA con il governo per decidere cosa fare. Comunque un modo per intrattenere il pubblico che non può muoversi, almeno c'è. Difficile si blocchi tutto, anche perchè Cheltenham rappresenta lo scontro tra Inghilterra ed Irlanda in ostacoli, e molti sono già in viaggio.
Il più importante Betting Exchange del mondo ha subito aperto un mercato per consentire ai propri iscritti di scommettere sull’eventualità di un rinvio dell’evento. A oggi sono state scambiate oltre 943.000 sterline e le quote sono le seguenti: SI 1.68, NO 2.44.
C’è ancora un certo ottimismo dunque anche se l’eventualità di un rinvio è tutt’altro che remota. Nel 2019 la manifestazione ha stabilito il nuovo record di spettatori con 266.279 presenze complessive nei quattro giorni e un picco di 71.816 nel giorno dalla Gold Cup contro i 70.684 del 2018. Tantissima gente dunque in uno spazio limitato, con alberghi e ristoranti ovviamente strapieni.
Numeri incompatibili con la sicurezza in caso di escalation dei contagi ma anche tanti interessi economici da proteggere senza farsi prendere dal panico.
A rischio anche le Olimpiadi 2020: i bookmaker inglesi offrono l’eventualità che la cerimonia di apertura si disputi come previsto il 24.07.2020 a quota 2.10 contro 1.67. Più no che si dunque.
Su questo sito c'è il day by day da seguire: https://www.irishtimes.com/sport/racing/cheltenham-festival-2020-day-by-day-guide-1.4192928

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata