Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

domenica, marzo 29, 2020

Giappone: Arrivo incredibile e retrocessione nel Takamatsunomiya Kinen. La spunta Mozu Superflare

Nella foto, l'arrivo convulso a Chukyo.
Colpo di scena a Chukyo! Roba mai vista, o quasi. Arrivo a 4, tra outsideroni, ordine stravolto e grossa sorpresa. Tutto insieme nel Takamatsunomiya Kinen (Grade 1) (4yo+) (Turf) che ha laureato, appunto a sorpresa, il 4 anni Mozu Superflare (Speightstown) riuscito a sopravvivere nel finale convulso, ad una quota di 33/1.
Vittoria che era andata inizialmente a Kurino Gaudi (Screen Hero), quota eventuale di 64/1, con Ryuji Wada in sella, per conto di Norio Fujisawa ed i colori di Hiroharu Kurimoto, ma il 4 anni non aveva fatto i conti con la dura legge del galoppo e dei commissari nipponici che lo hanno distanziato dal primo al quarto posto per aver compromesso un miglior piazzamento a Diatonic (Lord Kanaloa) promosso al terzo posto, con conseguente promozione al secondo posto di Gran Alegria (Deep Impact). IL RISULTATO COMPLETO QUI.
Insomma, un casotto e vittoria andata ad un cavallo che al betting era poco atteso, con i nomi di Fuma Matsuwaka (jockey), Hidetaka Otonashi (trainer) ed i colori della Capital System Co. Ltd. nell'albo d'oro di una corsa sempre particolare, sui 1200 metri di Chukyo. 
Mozu Superflare, 5 anni, ha collezionato la vittoria numero 7 in 20 corse disputate in carriera, ma non vinceva da inizio Marzo 2019 da Nakayama. 
Male nella corsa gli attesi Danon Smash (Lord Kanaloa) e Mozu Ascot (Frankel) con questo che aveva Mirco Demuro a bordo. 

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata