Ippica, Galoppo, Corse & Allevamento

Sticker

martedì, marzo 31, 2020

America: Saltano anche il Santa Anita Derby e le Santa Anita Oaks! Ecco il comunicato

Nella foto una panoramica di Santa Anita.
La notizia è arrivata nella tarda serata di martedì in Europa, ma battuta nelle prime ore della giornata in California.
Santa Anita Park rimarrà chiusa alle corse per il weekend del 4 e 5 Aprile in ottemperanza ad un ordine emesso la scorsa settimana dal dipartimento della salute della contea di Los Angeles in relazione alle attività essenziali, secondo un comunicato rilasciato il 31 marzo dalla California del sud. 
Questo significa che il Santa Anita Derby e le Santa Anita Oaks, che si sarebbero dovute disputare in quei giorni, verranno recuperati più in la nella stagione. 
Va detto che al momento la California ed in particolare a Santa Anita non ci sono stati casi importantissimi tali da imporre una attenzione in tal senso, ma la prudenza ovviamente non è mai troppa in questi cadsi e soprattutto in relazione a quanto sta accadendo nella east coast.
Il comunicato recita così: "A Santa Anita Park la salute, la sicurezza e il benessere di ogni persona e di ogni cavallo nella nostra comunità rimane la nostra massima priorità. Stiamo continuando a dialogare in modo costruttivo con il dipartimento sanitario della contea di Los Angeles ed il supervisore della contea di Los Angeles Kathryn Barger e il suo staff. In collaborazione con i nostri stakeholder del settore, all'inizio di questa settimana è stata presentata una proposta che riteniamo rispondesse pienamente alle loro richieste. Non abbiamo ancora ricevuto una risposta soddisfacente a tale proposta.
"Numerosi circuiti in tutto il paese continuano a funzionare. Funzionano esattamente per le stesse ragioni per cui Santa Anita sta cercando di comunicare con i funzionari della contea di Los Angeles - perché le conseguenze della chiusura del motore economico che alimenta la comunità comportano rischi e potenziali problemi significativamente peggio quando la corsa è chiusa e solo l'allenamento è permesso.

"Ci sono oltre 1.700 cavalli stabili a Santa Anita che richiedono cure quotidiane fornite da oltre 750 membri del team di backstretch. La maggior parte di questi membri del team vivono sul posto e hanno operato con nuove rigorose misure di protezione allineate con la migliore guida da parte di autorità sanitarie e governative internazionali su COVID-19. La pista è stata chiusa al grande pubblico e chiusa a tutto tranne che al personale essenziale dal 12 marzo 2020.

"Continueremo a lavorare con le autorità sanitarie della contea per familiarizzarli con i protocolli già in atto e i nostri piani per proteggere la salute e la sicurezza della comunità che lavora con i cavalli e chiama Santa Anita a casa. Non vediamo l'ora di tornare a vivere correre a Santa Anita non appena viene ricevuta l'approvazione dei regolatori locali ".

Nessun commento:

Posta un commento

Commenta qui

Ricerca personalizzata